Formazione

 

Esperienza Referenti cyberbullismo pubblicata su OS

OrizzonteScuola, autorevole portale nel mondo della scuola ha pubblicato il mio  contributo che presenta  l’esperienza dei Referenti cyberbullismo del nostro Ambito, di cui sono il coordinatore.
Gianfranco Scialpi
Referente per il contrasto al cyberbullismo “Carlo Levi”
Lotta al cyberbullismo…

 

http://iclevi.gov.it/progetto-mindfulness-a-scuola-primaria-codice-10-2-2a-fsepon-la-2017-22

  1. Avviso selezione _tutor_esperti_referente_coordinatore Progetto 10.2.2A-FSEPON-LA-2017-22- MINDFULNESS a scuola PRIMARIA CUP I85B170001
  2. all 1 istanza tutor esperti referente coordinatore Progetto 10.2.2A-FSEPON-LA-2017-22- MINDFULNESS a scuola PRIMARIA CUP I85B170001
  3. all 2 tabelle valutazione tutor_esperti_referente_coordinatore Progetto 10.2.2A-FSEPON-LA-2017-22- “MINDFULNESS a scuola” primaria – CUP I85B17000140007

    ————————————————————————————————————

  1. BANDO SOGGETTI GIURIDICI MADRE LINGUA INGLESE – ESTERNO Progetto 10.2.2A-FSEPON-LA-2017-22- MINDFULNESS a scuola CUP I85B17000140007
  2. ALLEGATO N1 ISTANZA SOGGETTI GIURIDICI MADRE LINGUA INGLESE – ESTERNO Progetto 10.2.2A-FSEPON-LA-2017-22- MINDFULNESS a scuola  CUP I85B17000140007
  3. ALLEGATO N 2 TABELLA AUTOVALUTAZIONE SOGGETTO GIURIDICO LINGUA INGLESE Progetto 10.2.2A-FSEPON-LA-2017-22- “MINDFULNESS a scuola” – CUP I85B17000140007
  4. ALLEGATO 3 – SOGGETTI GIURIDICI Progetto 10.2.2A-FSEPON-LA-2017-22- “MINDFULNESS a scuola” – CUP I85B17000140007

    —————————————————————————————————————

  1. PUBBLICAZIONE GRADUATORIA PROVVISORIA COORDINATORE-REFERENTE-ESPERTI-TUTOR Progetto 10.2.2A-FSEPON-LA-2017-22- MINDFULNESS a scuola CUP I85B17000140007
  2. PUBBLICAZIONE GRADUATORIA DEFINITIVA COORDINATORE-REFERENTE-ESPERTI-TUTOR Progetto 10.2.2A-FSEPON-LA-2017-22- MINDFULNESS a scuola Infanzia CUP I85B17000140007

    —————————————————————————————————————

  1. AVVISO ATA – Progetto 10.2.2A-FSEPON-LA-2017-22- MINDFULNESS a scuola Primaria CUP I85B17000140007
  2. PUBBLICAZIONE GRADUATORIA PROVVISORIA ATA Progetto 10.2.2A-FSEPON-LA-2017-22- “MINDFULNESS a scuola” Primo ciclo – CUP I85B17000140007

Apertura Piattaforma “Edustrada”

La piattaforma Edustrada – www.edustrada.it  è l’iniziativa avviata

dal MIUR d’intesa con la Polizia Stradale, il Dipartimento di psicologia

dell’Università “Sapienza” di Roma,  il MIT, la Federazione

Ciclistica Italiana, la Federazione Motociclistica Italiana,

l’Automobile Club d’Italia e la Fondazione ANIA nell’ambito di un

progetto di monitoraggio di tutte le attività di educazione stradale, sia

di carattere nazionale che locale, realizzate dalle istituzioni pubbliche

e dai più importanti operatori del settore, con l’obiettivo  di

incoraggiare la partecipazione degli studenti ai progetti educativi

attivi, nonché di  favorire la raccolta e la condivisione di contenuti

didattici sulla sicurezza stradale.

 

Sulla piattaforma è presente l’offerta formativa dei partner del

progetto diretta a diffondere  una cultura della sicurezza stradale in

tutti i cicli scolastici, sollecitando la consapevolezza e

l’interiorizzazione di norme, valori e comportamenti che possano

favorire una costruttiva forma di convivenza e assegnare alla scuola un

ruolo chiave per l’educazione dei giovani ad una cittadinanza attiva e

responsabile.

 

I programmi educativi offerti alle scuole hanno anche l’obiettivo di

mettere i giovani, cittadini del futuro, al riparo dai rischi e dai

pericoli insiti nella circolazione stradale e  ad insegnare loro a

muoversi in sicurezza, a piedi, in bicicletta, in motorino, in auto,

rispettando il contesto ambientale:  un chiaro messaggio educativo che la

scuola e le istituzioni coinvolte in questo percorso formativo devono

saper trasmettere.

 

La piattaforma Edustrada è stata realizzata secondo criteri di facile

accessibilità e permette:

 

– la registrazione delle scuole (con email e password della scuola)

 

– l’adesione online delle scuole ai progetti dell’offerta formativa

in tema di educazione stradale messa a disposizione dalle istituzioni

pubbliche e dai più importanti operatori del settore

 

– il monitoraggio del numero di scuole e alunni che aderiscono  e

completano ciascun programma educativo presente sulla piattaforma

 

– la consultazione del materiale didattico

 

– l’inserimento dei progetti  realizzati dalle scuole (previa

valutazione del MIUR)